Al Cannizzaro Ferragosto in corsia per i Direttori

Al Cannizzaro Ferragosto in corsia per i Direttori

15 agosto 2018 di: Nuccio Sciacca 0

Un Pronto Soccorso in piena attività e riqualificate sale operatorie pronte ad entrare in funzione: al Cannizzaro, ospedale di riferimento per l’emergenza, il Ferragosto 2018 è una giornata di particolare impegno. Lo hanno voluto sottolineare il direttore generale ff dell’Azienda ospedaliera Cannizzaro, Rosaria D’Ippolito, e il direttore sanitario, Salvatore Giuffrida, che questa mattina hanno fatto una visita nell’area dell’emergenza-urgenza. Accompagnati dal direttore del Dipartimento di Emergenza e Accettazione Maria Concetta Monea e dai direttori di MCAU, Salvatore Mazza, e Centro Grandi Ustioni, Rosario Ranno, la dott.ssa D’Ippolito e il dott. Giuffrida hanno potuto verificare di persona la tenuta del Pronto Soccorso, che con tutta l’area dell’emergenza nel periodo estivo è sotto particolare pressione. Nelle prime due settimane di agosto, gli accessi al PS sono stati infatti poco più di 2.800, con una media di circa 200 accessi al giorno, di cui quasi un terzo tra codici rossi e gialli; alle 11 del Ferragosto, i pazienti in accettazione erano 19 e 12 quelli ricoverati in OBI (Osservazione Breve Intensiva). La visita è stata l’occasione per verificare lo stato delle sale operatorie annesse al Pronto Soccorso, oggetto di recente intervento di ristrutturazione e riqualificazione, che ha visto l’ampliamento degli spazi dedicati, con allargamento a un locale prima destinato a deposito farmaci (spostato di pochi metri) e l’ammodernamento anche degli arredi e degli strumentari. Le sale operatorie riqualificate entreranno in funzione in questi giorni. D’Ippolito e Giuffrida hanno fatto tappa anche al Pronto Soccorso Pediatrico, nelle Terapie Intensive e nelle nuove degenze di Unità Spinale e Utir, queste ultime oggetto di altri interventi di rifunzionalizzazione.

Autore
Foto del profilo di Nuccio Sciacca

Nuccio Sciacca

Responsabile sezione News


Email: nucciosciacca@cataniamedica.it

Your email address will not be published. Required fields are marked *