Razza in Cattedrale chiude giornata diocesana dell’operatore sanitario

Razza in Cattedrale chiude giornata diocesana dell’operatore sanitario

19 Ottobre 2019 Redazione 0

Con l’intervento dell’assessore regionale alla salute Ruggero Razza si è conclusa intorno alle 19,30 in Cattedrale la celebrazione eucaristica officiata da monsignor Salvatore Gristina per la settima giornata diocesana dell’operatore sanitario. Medici, farmacisti, ostetriche, infermieri e numerosissimi volontari hanno partecipato all’iniziativa organizzata dal direttore della Pastorale della salute, don Mario Torracca. Monsignor Gristina nella sua omelia ha invitato tutti alla preghiera ringraziando i volontari che stanno accanto a chi soffre e ricordando il passo del Vangelo in cui Gesù dice “ero malato e siete venuti a trovarmi e vi siete presi cura di me”. La raccolta della Santa Messa è stata devoluta alle Pontificie opere missionarie mentre alla Casa del sorriso arriveranno le donazioni in vivande ed altri beni raccolte dalle associazioni. La giornata si è svolta all’indomani della Festa di San Luca, Evangelista, che, secondo la tradizione, nato ad Antiochia da famiglia pagana e medico di professione, si convertì alla fede in Cristo. La qualifica di medico attribuita a Luca viene confermata, secondo gli studiosi, dall’esame delle sue opere. La sua cultura e la preparazione specifica erano sicuramente note tra le comunità di cui faceva parte e potrebbe addirittura avere curato la Madonna, Madre del Signore.

Autore
Foto del profilo di Redazione

Redazione

Your email address will not be published. Required fields are marked *