Ordine dei medici: insediata commissione straordinaria, revocate elezioni suppletive

Ordine dei medici: insediata commissione straordinaria, revocate elezioni suppletive

20 settembre 2018 Redazione 0

Si è insediata oggi per gli adempimenti preliminari nella sede dell’ Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania la Commissione straordinaria nominata con decreto del Ministro della Salute 18 settembre 2018. E’ composta dal dottor Guido Marinoni, presidente dell’Ordine di Bergamo, dal dottor Brunello Pollifrone, presidente della Commissione Albo Odontoiatri di Roma e dall’avvocato Angelo Vitarelli del Foro di Messina. Nel verbale redatto si specifica che “il Ministro  ha sciolto il Consiglio direttivo nominando la Commissione straordinaria di tre componenti, di cui due iscritti agli Albi professionali dei Medici Chirurghi e Odontoiatri e uno di individuazione ministeriale, cui competono tutte le attribuzioni del Consiglio disciolto, con l’incarico di convocare l’assemblea per l’elezione del Consiglio direttivo per il quadriennio 2018/2022 e di amministrazione fino all’insediamento dei nuovi organi”. Il decreto stabilisce (art. 4) che: a) l’assemblea per l’elezione del Consiglio direttivo deve essere convocata entro novanta giorni dalla notifica del provvedimento all’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania; b) per lo svolgimento del proprio incarico, la Commissione straordinaria opera presso l’attuale sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Catania, sita in Viale Ruggero di Lauria, 81/A, a Catania. La commissione opererà in posizione di autonomia e totale indipendenza dalle strutture e dagli altri organi e sarà legittimata a sostituirsi agli organi istituzionali esclusivamente nell’attività indicata dal decreto ministeriale. Infine la Commissione ha revocato le elezioni suppletive di tutti i consiglieri dimissionari che si sarebbero dovute svolgere il 21, 22 e 23 Settembre.

Autore
Foto del profilo di Redazione

Redazione

Your email address will not be published. Required fields are marked *