Lions donano ventilatore polmonare all’ASP

Lions donano ventilatore polmonare all’ASP

18 Giugno 2020 Redazione 0

Un dispositivo di ventilazione polmonare non invasiva è stato donato, questa mattina, dai Lions di Sicilia all’Asp di Catania. Presenti per l’occasione il manager dell’Azienda sanitaria, dott. Maurizio Lanza, e il governatore del Distretto 108Yb Sicilia del Lions Club International, dottor Angelo Collura. All’incontro, nei locali della Direzione Generale dell’Azienda sanitaria, sono intervenuti, inoltre, il direttore dell’UOC Coordinamento Staff, dr. Giuseppe Spampinato; il direttore del Dipartimento di Emergenza, dr. Pietro Ciadamidaro; e alcuni soci dei Club Lions di Catania. «È una manifestazione d’affetto e di vicinanza che ci rende orgogliosi. Ringrazio, pertanto, i Lions di Sicilia per l’attenzione attribuita – ha detto il dott. Lanza -. Mi auguro che in futuro potremo rilanciare questa preziosa collaborazione a dimostrazione di come l’intesa fra pubblico e associazionismo possa determinare valore per il territorio». «Sono state numerose le attività condotte in quest’anno, frutto del grande lavoro del lionsismo in Sicilia – ha affermato il dott. Collura -. Ringrazio i soci per il loro prezioso contributo e per avere aperto il cuore alla generosità. È l’inizio di un percorso che vedrà crescere la collaborazione con l’Asp di Catania. Siamo presidio sul territorio e vogliamo, sempre di più, essere attenti alle necessità delle comunità». Nella circostanza dell’emergenza pandemica l’impegno dei Lions di Sicilia in favore delle Protezione Civile, delle strutture sanitarie e delle comunità, si è concretizzato in attività, interventi di solidarietà garantendo anche beni di prima necessità e donazioni per un importo di oltre 350.000,00 euro. Grazie alla fondazione LCIF (Lions Club International Foundation) il Distretto 108Yb Sicilia del Lions ha, inoltre, realizzato numerose iniziative in Sicilia, fra le quali la donazione del ventilatore polmonare di questa mattina.

bdr

Autore
Foto del profilo di Redazione

Redazione

Your email address will not be published. Required fields are marked *