Catania esporta modello di linee guida nella selezione del donatore di sangue

Catania esporta modello di linee guida nella selezione del donatore di sangue

25 Febbraio 2019 Redazione 0

 

L’occasione per presentare la linea guida per la selezione del donatore di sangue, concordata dai Servizi di Medicina Trasfusionali di Catania e provincia (Arnas Garibaldi, Az. Ove-Policlinico, Az. Cannizzaro e Asp 3), per dare risposte e rendere più uniformamente possibile la selezione del donatore di sangue e di emocomponenti nei numerosi centri di raccolta sangue, a completamento da quanto già previsto e normato con il Decretodel 2 Novembre 2015, è stata offerta dal 3° Meeting della FidasSicilia (la Federazione Italiana delle Associazioni di Donatori di Sangue) che sì è tenuto ad Agrigento il 23 e 24 febbraioPiù precisamente l’annuale appuntamento delle nove associazioni siciliane di donatori di sangue federate alla Fidas (per la provincia etnea l’Advs-Fidas di Catania-Tremestieri Etneo e il Gdvs di Paternò), si è avvalso della splendida location del “Dioscuri Bay Palace” di San Leone, ai piedi della suggestiva Valle dei templi, per la comunicazione dei dati regionali Fidas

 

sulla raccolta  di sangue e di emocomponenti nell’anno 2018 da parte del presidente Salvatore Caruso (vedi tabella)

DATI ASSOCIAZIONI FEDERATE FIDAS SICILIA – 31 dicembre 2018
Federate Fidas Unità Raccolte al 31/12/2018    
Sicilia Sangue Aferesi Totale
Agrigento 1.608   1.608
Alcamo 1.763 6 1.769
Caltanissetta 5.070 5 5.075
Catania 1.526 211 1.737
Gela 3.048 8 3.056
Milazzo 387 387
Palermo 5.131 707 5.838
Paternò 2.696 168 2.864
Termini Imerese 1.894 62 1.956
       
Totale 23.123 1167 24.290

 

 

gli adempimenti statutari previsti – approvazione dei bilanci consuntivo 2018 e preventivo 2019 – e per discutere gli  aspetti gestionali ed organizzativi delle associazioni, in particolar modo sull’adeguamento degli statuti a seguito della riforma del terzo settore, sugli adempimenti conseguenti al regolamento europeo sulla privacy  e la consegna dei referti delle analisi di laboratorio ai donatori; sul confronto sui rapporti  Servizi Trasfusionali / AssociazioniSu quest’ultimo punto è stato dato ampio spazio, con un vivace dibattito, nel corso della prevista Tavola Rotonda nell’importante momento formativo e di aggiornamento scientifico nel corso ECM per medici e infermieri delle federate Fidas sulla “Selezione del donatore di sangue”, che ha ottenuto il patrocinio della Società Italiana di Medicina Trasfusionale e Immunoematologia (SIMTI) e di CataniaMedica.it

Il corso di aggiornamentomoderato dai direttori dei centri trasfusionali dell’ARNAS Garibaldi e dell’Azienda OVE-Policlinico di Catania, i dottori Santi Sciacca e Sebastiano Costanzo, sotto la responsabilità scientifica delle Persone responsabili – direttori sanitari dell’Advs-Fidas di Catania e della Fidas-Adas di Gela, dottori Vincenzo Caruso e Antonio Moscato, ha avuto come qualificati relatori i dottori Nunzio Marletta, responsabile Qualità del SIMT dell’Arnas Garibaldi, che ha presentato gli aspetti più salienti della “proposta di guida alla selezione del donatore” interaziendale catanese e Giuseppe Castorina (nella foto), dirigente medico del SIMT Azienda universitaria  Ove-Policlinico di Catania, principale estensore della proposta di guida.

Vincenzo Caruso

Autore
Foto del profilo di Redazione

Redazione

Your email address will not be published. Required fields are marked *