E adesso si spengano i riflettori…

E adesso si spengano i riflettori…

17 Dicembre 2018 Nuccio Sciacca 0

Mai nella storia dell’Ordine un rinnovo del Consiglio aveva vissuto momenti così travagliati anche se questo, si badi bene, non lo hanno voluto medici ed odontoiatri ma un indotto mediatico alla ricerca di condivisioni e like nell’inevitabile stile del nostro tempo. Adesso però, per favore, si spengano i riflettori su un Ordine ed una categoria che hanno ben altri obiettivi che quello di trovarsi un giorno sì e l’altro pure su giornali, tv e social per fatti, temi ed argomenti ben lontani dalla professione. Una categoria, quella medica ed odontoiatrica, stufa di mesi e mesi di contraddittori confinati ad una dialettica di basso profilo in cui liste e candidati sono stati trascinati loro malgrado. Ho visto e constatato personalmente, e con soddisfazione, in occasione dell’ultima tornata elettorale, quella del 7-10 Dicembre, come la lettura data della competizione da parte di alcune fonti, spesso autoreferenziali piuttosto che validate da una propria tradizione e storia editoriale, non trovassero assolutamente riscontro nelle hall e nelle sale del Nettuno dove si trovava il seggio per i votanti. Scambi pacati di opinione, confronti professionali delle proprie esperienze, ironia sull’appartenenza a “gruppi” di diversa estrazione sono state per quei giorni la regola e non l’eccezione. E fuori invece, sempre quel tipo di fonte, a descrivere e raccontare di clima incandescente, accuse e perfino ingiurie tra gli sfidanti. Eh no! Medici ed Odontoiatri adesso non ci stanno più e con buona pace dei disfattisti esterni adesso hanno eletto un nuovo consiglio ed un nuovo Presidente che chiedono solo di occuparsi di rappresentare la professione tutelandone gli operatori ma soprattutto la salute della popolazione tutta.

Autore
Foto del profilo di Nuccio Sciacca

Nuccio Sciacca

Responsabile sezione News


Email: nucciosciacca@cataniamedica.it

Your email address will not be published. Required fields are marked *