Rotaract dona libri alla Pediatria dell’Ospedale di Siracusa

Rotaract dona libri alla Pediatria dell’Ospedale di Siracusa

8 maggio 2018 Redazione 0

 

I bambini ricoverati nel reparto di Pediatria dell’ospedale Umberto I di Siracusa troveranno nella ludoteca del reparto anche tanti libri di fiabe donati all’Asp di Siracusa dai giovani del Rotaract Monti Climiti di Siracusa e dei Rotaract club di Lentini e Augusta. A consegnarli, nelle mani del commissario Salvatore Brugaletta e del direttore della Pediatria Antonio Rotondo, sono stati i presidenti dei rispettivi club, Sebastiano Cavallaro di Siracusa, Giovanni Chiarenza di Lentini e Ilenia Leanza di Augusta nel corso di un incontro al quale ha partecipato una folta delegazione dei tre club, il personale medico e infermieristico del reparto, alcuni piccoli degenti con le loro mamme.

“Nell’ambito delle numerose ed efficaci attività di service che realizziamo – ha detto Sebastiano Cavallaro – abbiamo voluto anche pensare ai bambini e ad alleviare la loro permanenza in ospedale donando al reparto dei libri per l’infanzia che andranno ad arricchire la ludoteca”. Già in precedenza gli stessi hanno effettuato una analoga donazione per la Pediatria dell’ospedale di Lentini. Il commissario Salvatore Brugaletta si è congratulato con i giovani rotariani esprimendo gratitudine per la profonda sensibilità e solidarietà dimostrata: “Sono grato a nome dell’Azienda e dei piccoli pazienti – ha detto il commissario Salvatore Brugaletta – per la sensibilità che ha mosso questi giovani preoccupandosi di come rendere più lieta e giocosa la permanenza in ospedale dei nostri piccoli pazienti. Episodi come questi, che si ripetono frequentemente, sono la dimostrazione di come tanti vivono la sanità come propria e si impegnano a contribuire per migliorarla. I giovani sono il nostro futuro ed è encomiabile l’esempio che arriva da loro”. Anche il direttore della Pediatria Antonio Rotondo ha espresso gratitudine ai giovani rotariani per questo gesto di altruismo che ha definito di alto valore sociale ed educativo.

Autore
Foto del profilo di Redazione

Redazione

Your email address will not be published. Required fields are marked *