Il ruolo del neurologo del territorio

Il ruolo del neurologo del territorio

21 Novembre 2017 Redazione 0

Si è svolto, il 16-17-18 Novembre, ad Aci Castello, presso la splendida location del President Park Hotel, il secondo Congresso Regionale dell’Associazione Italiana Neurologi Ambulatoriali Territoriali (AINAT) Sicilia, dal titolo “Il neurologo territoriale protagonista del progetto diagnostico assistenziale (PDTA) nelle malattie neurologiche croniche”. Il successo ottenuto nella due giornate della precedente edizione, tenutasi a Catania nello scorso anno, ha spinto gli organizzatori, il Consiglio Direttivo Regionale, presieduto dal Dott. Salvatore Dieli, e il responsabile scientifico, Dott. Francesco Rodolico, a dedicare, un ulteriore giorno all’evento. Il Consiglio Direttivo organizzatore del congresso ha coinvolto relatori e moderatori provenienti non solo dal mondo della Neurologia Territoriale, ma anche da quella Ospedaliera e da   altre strutture, sia siciliane che di diverse regioni italiane. Il congresso, articolato in 10 sessioni, nell’arco dei tre giorni, ha trattato  diversi argomenti di particolare rilevanza scientifica. Parkinson, demenze, lesioni midollari, malattie cerebrovascolari, cefalee, deterioramento cognitivo, disturbi depressivi, epilessia, elettroencefalografia sono stati i principali aspetti trattati. A ciò si aggiungano, diverse prestigiose letture magistrali, tra le quali ha suscitato notevole interesse, quella del Prof. F. Nicoletti dell’Università La Sapienza di Roma, sul dolore neuropatico. La Neurologia Ambulatoriale è stata posta ad affrontare problemi del territorio, ormai rimasto senza i tradizionali riferimenti ospedalieri, pertanto, particolare attenzione è stata riservata al rapporto tra la specialistica ambulatoriale e le altre realtà  coinvolte nella formulazione e attuazione dei percorsi diagnostico-terapeutici assistenziali, come  i  Medici di Medicina Generale. L’evento ha visto la presenza di oltre 250 partecipanti, tra neurologi  che operano in varie realtà, ma anche medici di altre specialità, ed altra figura professionale come infermieri, fisioterapisti e psicologi. Un evento interessante, ricco, approfondito e partecipato, che ha  prodotto viva soddisfazione, non solo negli organizzatori, ma in tutti i professionisti che, a vario titolo, vi hanno preso parte. A conclusione del II Congresso AINAT Sicilia è stato anche annunciato che nei giorni 4-5-6 di Ottobre 2018 si svolgerà in Sicilia il XII  Congresso AINAT Nazionale.

 

Autore
Foto del profilo di Redazione

Redazione

Your email address will not be published. Required fields are marked *